user_mobilelogo
ASSOCIAZIONE NAZIONALE PARACADUTISTI d'ITALIA Sezione NORD FRIULI

Grifo 2013

C.le par. Pecile Roberto, C.le par. Vattolo Luca, C.le alpar. Grillo Marco, CM. par. Barnaba Umberto con il gen.par. (R) Augusto Staccioli.

Nei giorni 22 e 23 Giugno 2013 si è svolta la XXIII edizione della Gara per Pattuglie GRIFO organizzata dalla Sezione UNUCI di Perugia e ospitata in Val Nestore nell’abitato di Tavernelle.

La GRIFO 2013 si sviluppava lungo un percorso complessivo di circa 18 Km per un dislivello complessivo di circa 400m in salita e 500m in discesa. Il contesto della gara era inspirato ad uno scenario di conflitto attuale dove la pattuglia esplorante doveva muoversi in ambiente ostile e asimmetrico e di elevata instabilità e controllato delle OpFor, venendo coinvolta via via negli eventi addestrativi che si sviluppavano, inizialmente in fase diurna e proseguendo poi per tutta la nottata fino all’alba, mettendo alla prova le capacità della pattuglia nelle varie prove tecnico militari.

Le prove valutative:
• Topografia e Orientamento (diurno e notturno);
• Studio della missione ;
• Infiltrazione in territorio controllato dall’avversario;
• Attivazioni ed azioni tattiche di vario tipo;
• Riconoscimento Mezzi, Aeromobili, Armi e Sistemi d’Arma, Uniformi e segni distintivi;
• Esplosivi;
• Simboli Tattici NATO (APP-6A);
• Primo Soccorso;
• Allestimento ZAE e aeromobilità;
• Superamento ostacoli naturali;
• Diritto Umanitario e dei Conflitti Armati;
• Marcia Commando e Tempo Totale di Percorrenza;
• NBC;
• Controllo Equipaggiamento.

La Pattuglia era formata da tre elementi con la possibilità, che abbiamo particolarmente apprezzato, di inserire un quarto elemento in qualità di osservatore. L’osservatore non partecipava alle esecuzioni delle prove ma doveva avere la stessa idoneità fisica a seguire la squadra durante lo svolgimento della gara. Una soluzione che riteniamo ideale per poter inserire e formare i nuovi elementi nella squadra senza il rischio di penalizzarla e che auspichiamo venga adottata anche da altri organizzatori di gare di pattuglie militari.

Di rilievo la prova esplosivi e NBC che prevedeva una bonifica di locali trappolati ad arte dal Nucleo artificieri antisabotaggio di Perugia, mentre lo specialità NBC della squadra era impegnato nelle procedure della Triage NBC, Diagnosi, Identificazione e primo soccorso della contaminazione a seguito di rinvenimento di un ferito in ambiente NBC.

Ben undici le squadre partecipanti, ma tutta paracadutista la cerimonia di premiazione che ci ha visti protagonisti al primo posto della classifica, premiati direttamente dal Presidente della Sez. UNUCI di Perugia e delegato regionale UNUCI Umbria gen.par (R) Augusto Staccioli, che si è tolto la giacca ed è andato a terra seguito immediatamente da tutti i paracadutisti presenti , mentre i nostri fratelli della Sezione ANPDI di Brescia lanciavano il nostro grido di PARA’al quale tutti rispondevamo con tonanti FOLGORE!!

LA CLASSIFICA

1° ANPDI – Sez. NORD FRIULI
2° TEAM ALFA PG
3° UNUCI MARCHE/ANPDI – Sez. Perugia
4° ANPDI – Sez. BRESCIA 1
5° ANGET MONTE VODICE

 

ozio_gallery_nano

 

L'Associazione

logo anpdi base

Rivista Folgore

rivista folgore

El Alamein Project

Progetto El Alamein

contatore gratuito